Lenergia  29/08/2022  Auto

Game over. Per gli altri.

Ieri, l’edizione 57 del Trofeo Luigi Fagioli ha scritto la parola fine alla corsa per il titolo assoluto del Campionato Italiano Velocità in Montagna 2022.

Infatti, vincendo per la tredicesima volta sui tornanti di Gubbio, Simone Faggioli ha raggiunto i 170 punti nella classifica generale e, a due gare dal termine, è ormai matematicamente irraggiungibile dagli immediati inseguitori.

Ora, gli allori tricolori del fuoriclasse Best Lap, sostenuto da Lenergia, sono sedici, a vent’anni e ventuno campionati di distanza dalla prima vittoria, ottenuta nel 2002.

In una Domenica dal meteo perfetto e lungo un tracciato breve ma difficile ed insidioso, Simone ha dominato entrambe le manche in programma, chiudendo la prima in 1’34”73 e la seconda in 1’33”88, per un crono complessivo di 3’08”61.

Messa in archivio la gara umbra, ultima sulla penisola, il Campionato Italiano Velocità in Montagna si trasferirà in Sicilia per la chiusura della stagione.

Appuntamento in provincia di Trapani, il 10 e 11 Settembre, per la Monte Erice e in quella di Caltanissetta, una settimana dopo, per la Coppa Nissena.

 

(Foto Archivio ACI Sport)

In Evidenza

Seguici su

Segui Lenergia su

Potrebbero Interessarti

Seguici su

Segui Lenergia su

Numero Verde

© 2022 LENERGIA S.p.A., Strada di Cardeto 61, 05100 Terni - P.IVA 10988541008 - Web by Cooldesign