Lenergia  10/05/2021  Auto

Il coraggio fa la differenza

La Rampa Internacional de Boticas, tappa portoghese del FIA European Hill Climb Championship, è stata uno spettacolo.

E lo spettacolo ha premiato il coraggio, insieme al talento.

Tutto è iniziato col meteo che minacciava forti piogge per Domenica 9 e con i commissari che, di conseguenza, decidevano di anticipare a Sabato 8 la prima delle tre prove in programma, che diventava una sorta di warm up per quelle successive.

Ne usciva netto vincitore Christian Merli, che sfruttava al meglio pneumatici e condizioni del percorso e chiudeva con un vantaggio di ben 1'785 su Simone Faggioli.

Gara 2, sempre molto bagnata, segnava una prima, parziale inversione di ruoli, perché il pilota Best Lap, presa confidenza col tracciato e migliorato il set up della sua Norma Bardahl, faceva registrare il miglior tempo, distanziando il rivale di 288 millesimi e riducendo, seppur di poco, il ritardo accumulato nella prima prova.

Qui entravano in gioco coraggio, talento e fiducia nei propri mezzi e nella propria vettura.

Infatti, valutata sia l’entità del gap che ancora lo separava da Merli, sia la tendenza dell’asfalto ad asciugarsi, Simone ed il suo team decidevano di montare gomme ultra soft e di aggredire i tornanti di Gara 3, cercando di approfittare della scelta conservativa degli avversari, Merli su tutti, che optavano per la conferma della mescola utilizzata in Gara 1 e Gara 2.

Ne scaturiva una manche capolavoro, che Faggioli chiudeva non solo nel tempo record di 1’57”455, ma, soprattutto, col vantaggio di 1”817 che gli consegnava la vittoria per soli 32 millesimi.

Questo il suo commento, una volta tolto il casco: “Prima di Gara 3, tutti ci davano sfavoriti. Mi sono consultato con la squadra ed abbiamo deciso di rischiare soluzioni un po’ azzardate: della serie o la va, o la spacca! E alla fine è andata. Quasi non ci credevo! Vincere oggi è stato importante, proprio perché estremamente faticoso. Sarà una stagione molto combattuta e ne abbiamo avuto la prova. Il prossimo fine settimana saremo in Spagna e credo che, neppure lì, nulla sarà scontato. Ma noi ci siamo.”

Appuntamento, quindi, alla Subida Internacional al Fito, il 15 e 16 Maggio.

In Evidenza

AL0R5665

Calendari GT 2022

Seguici su

Segui Lenergia su

Potrebbero Interessarti

CSZ_1991

A un passo dal podio

Lunedì 22 si è chiusa la settimana del Mugello dedicata agli ultimi atti del Ferrari Challenge 2021. In Coppa Shell…
CSZ_4100

Una settimana in rosso

Inizia, al Mugello, una settimana tutta in rosso. Rosso Ferrari. Fino al 22 Novembre, infatti, il circuito toscano ospiterà la…
Simone Faggioli

Due chiacchiere con Simone Faggioli

Simone, nel 2021 Campione italiano e vice Campione europeo di velocità in montagna. Un bilancio della stagione appena conclusa? È…
391_GH1_0928

Due chiacchiere con Lorenzo Pegoraro

Lorenzo, il 2021 è stato, per te, l’anno della prima importante esperienza nel Campionato Italiano Gran Turismo Sprint. Come l’hai…

Seguici su

Segui Lenergia su

Numero Verde

© 2021 LENERGIA S.p.A., Strada di Cardeto 61, 05100 Terni - P.IVA 10988541008 - Web by Cooldesign