Lenergia  06/07/2022  Auto

Il Professor Faggioli

La Trento-Bondone è una delle gare in salita più prestigiose del panorama automobilistico europeo.

È lunga, faticosissima, difficilissima.

Emozionante ed affascinante.

È l’Università delle cronoscalate.

E Simone Faggioli, Domenica scorsa, è salito in cattedra per la dodicesima volta in carriera.

La competizione valeva sia per il Campionato Italiano Velocità in Montagna che per quello europeo ed erano al via, quindi, vetture settate in base a due regolamenti diversi.

La Norma Bardahl M20 FC di Simone rispondeva a quello nazionale.

Aveva, perciò, una zavorra di 30 kg ed un’altezza maggiore, rispetto agli avversari in configurazione continentale.

Malgrado questo e nonostante il gran caldo, il pilota Best Lap ha staccato di oltre 19” Christian Merli – primo fra gli europei – ed ha registrato il secondo crono di sempre, a circa 4” dal record da lui stesso stabilito, nel 2017, con un assetto diverso ed in condizioni differenti.

Simone Faggioli, il Professore.

 

(Foto Archivio ACI Sport)

In Evidenza

Seguici su

Segui Lenergia su

Potrebbero Interessarti

GT SPRINT GT3 PRO AM PODIUM RACE 2

Finale di stagione sul podio

Sul circuito di Imola e su quello del Mugello si è conclusa la stagione agonistica della scuderia Best Lap e…
TROFEO-R05-Ponte-di-legno-B-200-thumb-lg

Un anno di passione off road

Lo scorso 15 Ottobre, a Ponte di Legno, si sono chiusi i Trofei Enduro 2023 di KTM, Husqvarna e GasGas.…
ZAN_FR_SR-0162-1024x683-1

Kimi campione!

A Zandvoort, arrivato il momento clou, Andrea Kimi Antonelli ha giocato le sue carte quasi alla perfezione. Sabato, nella Gara…

Seguici su

Segui Lenergia su

Numero Verde

© 2023 LENERGIA S.p.A., Strada di Cardeto 61, 05100 Terni - P.IVA 10988541008 - Web by Cooldesign