Lenergia  25/11/2020  Auto

Speranze sfumate

Non è andata come si sperava, ad Imola.

Sul circuito Enzo e Dino Ferrari, infatti, la scuderia Best Lap, sostenuta da Lenergia, non è riuscita a conquistare nessuno dei due titoli per i quali era in lizza nel Campionato Italiano Sport Prototipi 2020.

Lorenzo Pegoraro, in lotta per quello assoluto, aveva cominciato il weekend alla grande, conquistando la pole.

Al via di Gara 1, Sabato 21, aveva conservato il primato, seguito da vicino da Federico Scionti e Giacomo Pollini.

Al sesto giro, però, arrivato alla curva del Tamburello, finiva nella sabbia, mettendo la parola fine alla propria rincorsa al titolo.

Sotto la bandiera a scacchi passavano per primi, nell’ordine, Giacomo Pollini e Federico Scionti, che rimanevano anche gli unici a poter ancora ambire alla corona.

Sempre in Gara 1, per la Coppa Master, Stefano Attianese precedeva Maurizio Pitorri, team manager Best Lap, accorciando le distanze che li separavano in testa alla graduatoria di categoria.

Domenica 22, la partenza lanciata di Gara 2 vedeva Pegoraro di nuovo al comando.

Dopo poche curve, il gruppo degli inseguitori perdeva Federico Scionti, costretto ad abbandonare sia la corsa per la vittoria ad Imola che quella per il Campionato.

Lorenzo manteneva il comando, con Giacomo Pollini che, agguantata la seconda piazza, iniziava a forzare il ritmo ed a guadagnare terreno.

Poco dopo, la rimozione della vettura di Davide Pigozzi, ferma nelle vie di fuga a seguito di un contatto con Maurizio Pitorri, portava all’ingresso della safety car.

Ripartenza e ritiro del pilota Best Lap, che dava così l’addio definitivo alla vittoria nella Coppa Master, che andrà a Stefano Attianese.

Giri finali in apnea, in testa alla gara.

Inizialmente, Lorenzo conservava la leadership, inseguito da Danny Molinaro e Davide Uboldi, che avevano sopravanzato Giacomo Pollini.

All’ultimo giro, Molinaro passava e andava a vincere, mentre Pegoraro, entrato in contatto con Uboldi, costretto al ritiro, perdeva posizioni e tagliava il traguardo solo sesto.

Giacomo Pollini, secondo, coronava un arrembante finale di stagione con la conquista del tricolore assoluto.

 

Classifica finale Campionato Italiano

  1. Giacomo Pollini (Giacomo Race), 140 punti
  2. Danny Molinaro (DM Competizioni), 119 punti
  3. Federico Scionti (Scuderia Costa Ovest), 113 punti
  4. Lorenzo Pegoraro (Best Lap), 89 punti

Classifica finale Coppa Master

  1. Stefano Attianese (Ascari Driver Academy), 159 punti
  2. Maurizio Pitorri (Best Lap), 156 punti
  3. Andrea Mosca (Zero Racing), 143 punti

In Evidenza

PITORRI_ADN_06

Calendario CIVM 2021

_87I8356-thumb-lg

Trofeo Enduro KTM 2021

sel_87I4354-thumb-lg

Calendario Enduro Husqvarna 2021

Seguici su

Segui Lenergia su

Potrebbero Interessarti

Alessandro_Labate_Round_01_pista_3

Internazionali Supermoto: Round 2

Domenica 9 Maggio, ad Ottobiano, in provincia di Pavia, tornano in gara le supermoto, impegnate nella seconda tappa degli Internazionali…
108862438_3213646085358229_8332298822650079752_o

Si riparte dal Portogallo

Dopo un’attesa di quasi venti mesi, riparte, nel prossimo fine settimana, il Campionato Europeo di Velocità in Montagna, organizzato dalla…
AL0R5890

Un buon esordio

L’edizione diciannove del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint è iniziata all’insegna del maltempo. All’Autodromo Nazionale di Monza, infatti, l’estrema variabilità…
MDT_WEB__87I4192-thumb-lg

Ancora una partecipazione record

Sono stati circa 300 i motociclisti arrivati a Cavaglià, in provincia di Biella, per prendere il via, Domenica 25 Aprile,…

Seguici su

Segui Lenergia su

Numero Verde

© 2021 LENERGIA S.p.A., Strada di Cardeto 61, 05100 Terni - P.IVA 10988541008 - Web by Cooldesign