Simone Faggioli ( Best Lap , Norma M20 FC Zytek #2)

Domina Simone

Dopo le due sessioni prova, chiuse entrambe al secondo posto a, rispettivamente, 93 e 74 centesimi da Christian Merli, Simone Faggioli ha imposto un ritmo impressionante in Gara 1 e Gara 2 ed ha sigillato con un successo il proprio esordio alla Alghero-Scala Piccada, tornando in testa alla classifica assoluta del Campionato Italiano Velocità in Montagna.

Come spesso accade, il portacolori Best Lap ha utilizzato le ricognizioni non tanto per inseguire il miglior tempo, quanto per studiare il tracciato, raccogliere dati utili alla messa a punto della sua Norma M20 FC Zytek e favorire, così, le prestazioni degli pneumatici Pirelli.

Gli esiti sono stati indiscutibili.

Faggioli ha percorso i 5.100 metri di Gara 1 in 2’14”44, staccando di quasi tre secondi e mezzo il secondo classificato.

Grazie al vantaggio accumulato, Gara 2 è stata gestita con maggiore cautela, ma la vittoria è stata altrettanto perentoria: 2’15”81, con Merli, di nuovo secondo, a 1”49.

“Una vittoria voluta, anche per scrivere per la prima volta il mio nome in questo albo d’oro”, ha dichiarato Simone. “In prova abbiamo testato due regolazioni differenti e abbiamo vinto grazie all’ottimo rendimento delle gomme Pirelli. Penso che la prima salita sia stata quella decisiva. La seconda vittoria stagionale riequilibra il campionato e ci porta verso due gare dove dovremo faticare parecchio”.

Per il resto, Lucio Peruggini ha ribadito la propria supremazia nel Gruppo GT, vincendo entrambe le prove.

Per Best Lap, Rosario Parrino ha conquistato la seconda piazza e la prima in Supercup, mentre Maurizio Pitorri è stato costretto al ritiro in Gara 2, dopo una Gara 1 non esaltante.

In Racing Start, per la stessa scuderia, Denny Zardo ha messo a segno una splendida doppietta al volante di una Peugeot 308, con la quale ha trovato subito un’intesa perfetta.

Dopo una pausa di quasi tre settimane, il Campionato Italiano Velocità in Montagna tornerà dal 2 al 4 Ottobre, alla Cividale-Castelmonte, per il quinto e terzultimo appuntamento della stagione 2020.