Pegoraro Lorenzo, Wolf GB08 Thunder #91, Best Lap

Fatica premiata

Per Best Lap, nel Campionato Italiano Prototipi, quello appena trascorso a Vallelunga è stato un fine settimana duro.

Se, infatti, Lorenzo Pegoraro aveva fatto segnare il miglior crono nei test collettivi di Giovedì 17, a partire dal giorno successivo, nelle prime libere, la sua auto e quella di Maurizio Pitorri iniziano ad avere problemi, confermati dal responso delle qualifiche di Sabato 19: quinto il primo e, addirittura, ultimo il secondo.

Gara 1 non inverte la tendenza.

Lorenzo, al solito, è fra i protagonisti della bagarre in scena alle spalle di Giacomo Pollini e Antoine Miquel, sui gradini più alti del podio, in quest’ordine, anche dopo la bandiera a scacchi.

Al via, il pilota Best Lap scatta quarto e si mette all’inseguimento di Jacopo Faccioni.

Dà battaglia, attacca e si difende fino a metà gara, quando, per una sbavatura, lascia la posizione a Danny Molinaro, prima di andare in testa coda e scivolare al settimo posto nel tentativo di resistere all’attacco di Federico Scionti.

Malgrado i problemi, conserva la posizione fino al traguardo, mentre Pitorri, con una guida conservativa, chiude dodicesimo assoluto e terzo in Coppa Master

Fra Sabato e Domenica, il lavoro del team cambia le carte in tavola.

Ottavo dopo il via, Pegoraro è quinto al terzo giro e quarto in quello successivo.

Alla nona tornata, è nella scia di Antoine Miquel, che lotta per la seconda piazza con Guglielmo Belotti, all’inseguimento di Giacomo Pollini.

Al giro 12, il leader della corsa rallenta, si ritira e lascia pista libera a Bellotti, che manterrà la testa fino al termine.

Dietro di lui si accende l’ennesimo duello.

Pegoraro costringe all’errore e sopravanza l’avversario, conquistando un meritatissimo secondo posto.

Miquel, scavalcato anche da Molinaro, chiude quarto.

Delle migliorie apportate alle vetture Best Lap beneficia anche Maurizio Pitorri, il quale, rispetto a Gara 1, guadagna una posizione sia nella graduatoria assoluta che in quella di Coppa Master, concludendo, rispettivamente, undicesimo e secondo.

Dopo Vallelunga, la classifica generale del Campionato Italiano Sport Prototipi vede al comando Danny Molinaro (DM Competizioni) con 91 punti, seguito da Lorenzo Pegoraro (Best Lap) con 78 e Federico Scionti (Scuderia Costa Ovest) con 76.

In Coppa Master, Maurizio Pitorri (Best Lap) mantiene la leadership con 120 punti, mentre Stefano Attianese (Ascari Driver Academy) ne ha 107 e Andrea Mosca (Zero Racing) 93.

Si torna in pista a Monza, dal 6 all’8 Novembre, per il penultimo appuntamento della stagione.