Pitorri Maurizio, Wolf GB08 Thunder #18, Best Lap

In altalena

Fine settimana prototipi in altalena, per Best Lap, a Misano.

Già dalle qualifiche, infatti, Lorenzo Pegoraro, al via come leader della classifica assoluta, non si dimostra a proprio agio sul circuito dedicato a Marco Simoncelli, chiudendo al nono posto, a quasi un secondo dalla pole di Antoine Miquel.

La situazione peggiora in Gara 1, quando, dopo due soli giri, il portacolori Best Lap non reagisce con rapidità al rallentamento dei primi, causato dall’ingresso della safety car, ed è costretto al ritiro dopo aver tamponato l’auto che lo precede. La prova si chiude con la vittoria di Danny Molinaro, davanti a Giacomo Pollini e Federico Scionti su un podio fortemente condizionato dalle penalizzazioni inflitte dalla direzione di gara a diversi piloti.

Stesso spartito in Gara 2. Bagarre nei primi giri, safety car e battaglia in quelli successivi, con Lorenzo fuori causa per un contatto. Vince di nuovo Molinaro, seguito da Jacopo Faccioni e Davide Uboldi, tutti in coda dietro l’ennesima safety car.

Ora la classifica generale vede Pegoraro in seconda posizione con 40 punti, affiancato da Scionti e preceduto da Molinaro con 50.

Il patron di Best Lap Maurizio Pitorri, invece, torna da Misano in testa alla Coppa Master. Infatti, il dodicesimo posto assoluto di Gara 1 ed il nono di Gara 2 gli regalano per due volte il primo gradino del podio di categoria ed i 40 punti conquistati, sommati ai 30 del Mugello, gli consentono di staccare di 23 lunghezze Andrea Mosca, che lo segue in graduatoria.

Il Campionato Italiano Sport Prototipi torna dal 28 al 30 Agosto sul circuito di Imola.