Simone Faggioli (Best Lap, Norma M20FC #22)

Trento-Bondone: vince Faggioli, vince Best Lap!

8 luglio 2019. Simone Faggioli ha vinto la 69esima edizione della Trento-Bondone.

Sugli scudi già nelle prove di sabato 6, nelle quali aveva fatto segnare il miglior tempo con 9’19”68, il pilota Best Lap ha firmato il decimo successo personale lungo i 40 affascinanti tornanti del tracciato più lungo d’Europa.

Simone e la sua Norma M20 FC Zytek sono stati gli unici a scendere sotto i 10 minuti (9’56”19) in una gara emozionante, che, nel finale, con un forte temporale, nebbia e grandine, ha confermato l’imprevedibilità delle competizioni in alta montagna

“Sono emozionato e felice per un risultato che arriva dopo un periodo complicato”, ha detto Faggioli. “La scelta delle gomme da bagnato si è rivelata efficace nel finale impegnativo della gara più difficile d’Europa. Un grande lavoro di squadra”.

Quinto posto per Denny Zardo, altro pilota Best Lap, che, pur non mollando mai, ha forse pagato la scelta di partire con pneumatici da asciutto su un fondo stradale ancora troppo umido.

La bella domenica della scuderia supportata da LENERGIA lo è diventata ancora di più con il terzo posto nella GT Supercup di Maurizio Pitorri e della sua Ferrari 488 Challenge e con le prime due piazze di categoria SS1000 conquistate dalle Wolf Thunder di Francesco Carini e Giovanni Gulinelli.

Grazie a questi risultati, Best Lap ha chiuso al primo posto fra le scuderie il fine settimana dedicato all’Università delle salite.