Con Alex Zanardi per il tricolore GT Endurance

Questo fine settimana, al Mugello, si chiuderà il Campionato Italiano Gran Turismo Endurance.

Nella GT3, il BMW Italia Ceccato Motors Racing Team, sostenuto da LENERGIA, sarà in lotta per difendere la testa della classifica generale e conquistare il titolo tricolore.

Per l’occasione, la M6 di Stefano Comandini ed Erik Johanson avrà in equipaggio Alex Zanardi.

Come ricordato dal sito ACI Sport, il pilota bolognese, “rispetto alla precedente partecipazione nel 2016, non sarà dotato delle protesi e utilizzerà speciali comandi, che gli permetteranno di frenare utilizzando la mano, oltre ad un volante modificato, che sarà installato al cambio pilota”.

Comandini e Johanson dovranno resistere agli attacchi della Lamborghini Huracan di Postiglione-Mul-Frassineti (Imperiale Racing), a 16 punti di distanza nella classifica generale dopo il ritiro sofferto a Vallelunga per problemi meccanici.

In corsa per il titolo anche la Ferrari 488 di Stefano Gai (Scuderia Baldini), orfana di Giancarlo Fisichella e Jacques Villeneuve, impegnati in gare all’estero, ma con Antonio Fuoco della Driver Academy di Maranello come coequipier.

Domani, venerdì 4, prima sessione di prove libere alle 11 e seconda alle 14:10.

Sabato, dalle 9 alle 10, terzo turno di libere e, dalle 15, prove ufficiali.

Domenica, alle 14:45, partenza della gara di tre ore.

Prove ufficiali e gara in diretta TV sul canale Sky 228, in streaming su raiplay.it, raisport.rai.it, acisport.it/cigt e sulla pagina Facebook del Campionato Italiano Gran Turismo.

Sintesi TV di 90 minuti della gara su Raisport, martedì 8 ottobre alle 21.40.