Si riparte dal Mugello

Il lungo fine settimana di motori del Mugello è iniziato, Giovedì 16, con i test collettivi riservati alle auto del Campionato Italiano Sport Prototipi ed è proseguito, ieri, con due sessioni di prove libere ed una di prove ufficiali. Le prime da 50 minuti ciascuna, la seconda da 25.

Oggi, alle 15.05, partenza dei 25 minuti + 1 giro di Gara 1. Domani, Domenica 19, Gara 2. Stessa durata con griglia di partenza stilata in base al secondo miglior tempo siglato da ogni pilota nelle prove ufficiali.

Fra le Wolf GB08 Thunder al via, le tre del team Best Lap, sostenuto da Lenergia. Alla guida, oltre a Lorenzo Pegoraro, vicecampione 2018, Maurizio Pitorri e, per la prima volta, Enzo Stentella.

Sempre ieri, i 5.245 metri di saliscendi del Mugello sono stati teatro dell’avvio della 18esima stagione del Campionato Italiano Gran Turismo. In pista la serie Endurance per la prima sessione di prove libere, seguita, alle 9.00 di questa mattina, dalla seconda. Dalle 12.40 alle 13.45 le qualifiche e domani, alle 14.40, i 180 minuti della gara.

Dieci gli equipaggi al via nella classe GT3, che soffre degli strascichi dell’emergenza COVID, che hanno complicato i trasferimenti di diversi piloti stranieri e, di conseguenza, hanno ridimensionato l’elenco degli iscritti. Per i ranghi completi dovremo aspettare i primi di Agosto, quando, a Misano, partirà le serie Sprint.

Nel Gran Turismo, Lenergia è a fianco del BMW Italia Ceccato Motors Racing Team, che quest’anno schiera Stefano Comandini e il 17enne tedesco Marius Zug, accompagnati, sul circuito toscano, dal britannico Alexander Sims.

Per entrambe le competizioni, notizie, immagini e aggiornamenti qui.