Comandini-Johansson-Sims (BMW Team Italia,BMW M6 GT3 PRO #15)

Un weekend di successi

Sul circuito di Vallelunga, Stefano Comandini, Erik Johansson ed Alexander Sims, alla guida di una BMW M6 GT3, hanno conquistato la seconda vittoria stagionale ed il primo posto nel Campionato Italiano Gran Turismo Endurance.

Le tre ore di gara sono state ricche di colpi di scena e l’equipaggio del BMW Italia Ceccato Motors Racing Team, sostenuto da LENERGIA, ha costruito il proprio successo nel terzo ed ultimo stint. Al via, infatti, Johansson era subito scattato in testa, ma dal 12° giro in avanti aveva ceduto due posizioni, arrivando al cambio al terzo posto, conservato da Comandini fino alla conclusione del secondo stint. Una volta al volante, Sims è salito in cattedra e, al rientro della safety car, che aveva ricompattato il gruppo, si è involato verso la bandiera a scacchi, precedendo le Ferrari di Fisichella-Gai-Villeneuve (Scuderia Baldini 27) e Salikhov-Bulatov-Perel (Rinaldi Racing).

Con i 20 punti conquistati, Comandini e Johansson salgono al vertice della classifica generale, precedendo di 16 punti Postiglione-Mul-Gersekowski, ritiratisi mentre erano al comando per un inconveniente al cambio.

Nelle competizioni di velocità in montagna, invece, continua il momento d’oro di Simone Faggioli, che ha chiuso in testa anche la 61esima edizione della Monte Erice, valida per il Campionato Italiano.

Con l’ennesima prova di carattere, il campione Best Lap e la sua Norma M20 FC Zytek hanno fatto registrare anche il nuovo record del tracciato, fermando il cronometro, in gara 1, sui 2’50”40.

Secondo posto assoluto, a 4”22, per Christian Merli (Vimotorsport) e terzo, a 14”47, per Domenico Cubeda (Cubeda Corse), entrambi su Osella FA 30 Zytek.